Sabato pomeriggio è stata inaugurata la “nuova” sede dell’Accademia della Scherma di Livorno che era stata gravemente danneggiata dall’alluvione del 10 settembre 2017, un momento che ha sancito il completamento dell’intervento di solidarietà da parte Legacoop Toscana grazie al contributo delle cooperative aderenti.

All’indomani della tragedia, era emersa una particolare difficoltà nel settore delle attività e degli impianti sportivi, che rappresentano spazi e momenti fondamentali di aggregazione e di vita sociale e civile del territorio. Legacoop Toscana si era subito attivata per promuovere una raccolta fondi per le popolazioni colpite dall’eccezionale ondata di maltempo e aveva quindi deciso di indirizzare queste risorse alla ricostruzione e al ripristino delle attività nel settore dello sport, del volontariato e dell’associazionismo. Grazie alla collaborazione del Comune di Livorno sono state individuate le tre strutture sportive, particolarmente danneggiate, su cui concentrare l’intervento di solidarietà: l’Accademia della Scherma, l’A.G. Livornese e la Polisportiva P. Carli Salviano Calcio.

Con il Comune di Livorno, proprietario dell’area davanti all’ingresso dell’Accademia della Scherma, era stato avviato un percorso tecnico burocratico per un intervento di sponsorizzazione da parte di Legacoop Toscana ai sensi dell’art. 19 del D.lgs del 18 aprile 2016 nr. 50, che ha consentito la completa sistemazione dell’area antistante la palestra.

Con quest’ultimo intervento il contributo totale versato da Legacoop è stato di oltre 40.000 euro.