Dal 6 all’8 dicembre alla Fortezza da Basso di Firenze si svolgerà la settima edizione della Biennale Enogastronomica, la manifestazione promossa da Confesercenti Firenze. Quest’anno Legacoop Toscana è tra i soggetti che collaborano al progetto, insieme a Cia Toscana Centro, Consorzio Vino Chianti e Fisar Firenze.

L’evento, uno degli appuntamenti più importanti del panorama fiorentino di settore,  intende valorizzare le materie prime e i protagonisti del mondo enogastronomico toscano e italiano, mettendone in mostra le eccellenze produttive e raccontando la Toscana dal punto di vista della cultura e dei valori legati all’enogastronomia. Con una novità: da quest’anno infatti la manifestazione diventa a cadenza annuale.

Rivolta non solo agli addetti ai lavori ma al grande pubblico di curiosi e appassionati, e con un occhio di riguardo a momenti interattivi come degustazioni guidate (curate da Leonardo Romanelli), masterclass e cooking show, l’edizione 2019 di Enogastronomica® – questo il nome preso dall’evento dopo la fine dell’esperienza biennale – darà ampio spazio al bello, al buono e al ben fatto sia della Toscana che di altri territori, con una forte presenza di materie prime toscane nei cooking show, nei table chef e nelle degustazioni.

Nei tre giorni il piano attico del padiglione Spadolini ospiterà oltre 200 produttori, otto chef di fama e altrettanti pizzaioli, in sale di degustazione dove – con l’aiuto di Fisar – verranno raccontanti alcuni dei vini più interessanti del panorama enologico toscano. Analoga attenzione sarà posta all’olio, con tasting a tema, e agli spirits made in Tuscany. Sarà inoltre un importante momento di contatto diretto tra le aziende e il consumatore finale, che avrà la possibilità anche di acquistare in tempo reale i prodotti preferiti.