Ci sono anche alcune cooperative aderenti a Legacoop e appartenenti a differenti settori tra le oltre centro società e imprese che parteciperanno alla prima edizione della Fiera toscana del lavoro in programma alla Fortezza da Basso di Firenze il 5 e 6 dicembre 2019.
Alla manifestazione, organizzata dall’Assessorato al Lavoro della Regione e dall’Agenzia regionale toscana per l’impiego e finanziata dal Fondo sociale europeo, saranno presenti realtà aziendali anche di livello nazionale ed internazionale, le cui richieste si attestano complessivamente, al momento, a circa 230 profili professionali diversi per oltre 650 posti di lavoro disponibili.

Tra loro ci sono Arca cooperativa sociale a r.l, Camst Soc. Coop. a.r.l., Conad Nord Ovest SL, Coop Italia, Progetto 5, Unicoop Firenze. Qui l’elenco completo delle imprese partecipanti.
La fase delle candidature alle offerte di lavoro è aperta. I cittadini possono rispondere agli annunci pubblicati nella pagina dedicata sul portale della Fiera Fieratoscanalavoro.it, nonché su Idolweb, inviando la propria candidatura per il profilo scelto. C’è tempo fino al 15 novembre. I candidati selezionati saranno invitati a sostenere i colloqui con le aziende nelle giornate della Fiera. Chi ne ha l’esigenza potrà rivolgersi ai Centri per l’impiego per avere un supporto nella registrazione al portale Idolweb e nelle fasi di compilazione del curriculum e di invio della candidatura.

Durante i due giorni della Fiera, previa registrazione sul portale, i candidati potranno partecipare anche a workshop e seminari tenuti da esperti di orientamento e di selezione del personale, nonché a presentazioni tenute da responsabili delle risorse umane delle aziende. Al termine della presentazione le aziende potranno incontrare i candidati interessati e raccogliere i curriculum vitae. Sarà inoltre possibile svolgere dei colloqui informativi ed orientativi con gli operatori dei Centri per l’impiego allo stand di Arti, l’Agenzia regionale per l’impiego, ma anche con i consulenti Eures per la presentazione delle opportunità per la mobilità professionale e delle offerte di lavoro in Europa.

La manifestazione si aprirà il 5 dicembre con la conferenza “Servizi per l’impiego e imprese, una nuova sfida”, che sarà introdotta dall’assessore regionale Cristina Grieco e vedrà la partecipazione anche del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo e del presidente dell’Anpal Agenzia nazionale politiche attive del lavoro) Mimmo Parisi.