Nella serata di venerdì 24 maggio si è tenuta l’Assemblea ordinaria dei Soci di Flora Toscana.

Il direttore Simone Bartoli ha sottolineato gli ottimi risultati raggiunti dalla cooperativa nel 2018 nonostante la prima parte dell’anno non sia stata favorevole dal punto di vista climatico. L’ottimo andamento delle vendite del secondo semestre è riuscito a colmare il gap iniziale portando il volume d’affari a sfiorare i 36 milioni di euro.

Il risultato netto di oltre 250.000 euro consentirà di remunerare i soci sovventori dipendenti e di alimentare ulteriormente il Fondo Sviluppo Soci di Flora Toscana, strumento di supporto allo sviluppo delle aziende che vogliono potenziare la propria produzione ed innovare.

In crescita anche il risultato consolidato del Gruppo cooperativo che registra ricavi per oltre 45 milioni di euro e utile netto di oltre 400.000 euro.

Numeri positivi che consentono al Gruppo di guardare al piano in corso di oltre 2 Milioni di investimenti con uno sguardo più ottimista e che spingono la Cooperativa a voler dare segnali di vitalità nel Distretto in cui opera. Infatti, l’Assemblea è stata anche occasione di riflessione su scenari futuri e dinamiche di settore e su come la cooperativa intenderà affrontarli.