È nata la “Filo Armonico – Società cooperativa”, la cooperativa fondata dai giovani musicisti de La Filharmonie, uno dei due progetti vincitori della prima edizione di SmArtandcoop. Promosso da Legacoop Toscana e Fondazione CR Firenze e rivolto agli under 40, il bando era mirato a supportare l’avvio di nuove imprese cooperative nel settore del turismo e della cultura. Nelle prossime settimane prenderà il via la seconda edizione.

La nuova cooperativa “Filo Armonico” si è costituita ufficialmente davanti al notaio il 20 luglio scorso. I soci fondatori sono 4; il Consiglio di amministrazione è composto da 3 membri ed è presieduto da Nima Keshavarzi.
La nascita della cooperativa è l’ultima tappa – in ordine di tempo – del percorso che ha visto impegnato il gruppo di artisti, che hanno proposto nell’ambito di SmArtandcoop un progetto innovativo mirato a offrire una visione a tutto tondo della cultura e dell’arte, unendoli alla rigenerazione di luoghi poco conosciuti o in disuso e in grado di coinvolgere anche le aree della provincia fiorentina non coperte da un’adeguata offerta artistico-musicale e dal tradizionale turismo culturale. L’obiettivo è di diffondere sul territorio in maniera itinerante i contenuti artistici e le produzioni musicali create a teatro dall’Orchestra Filharmonie (con sede al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio) attraverso una Mappa Sonora, ovvero  una rete di esibizioni musicali in luoghi non tradizionalmente legati a questo genere di esperienza.

Nell’ambito di SmArtandcoop il gruppo ha beneficiato di un percorso di accelerazione verso la costituzione dell’impresa cooperativa presso l’Istituto europeo di Design di Firenze e di un percorso di mentoring presso Impact Hub per la definizione del progetto di impresa cooperativa, oltre che di una borsa di studio di 3.000 euro per ciascun membro del team.

Con la costituzione della cooperativa riceveranno il contributo di 10 mila euro destinato ai vincitori del bando che consentirà anche a “Filo Armonico” di programmare le prossime attività.
Legacoop Toscana continuerà inoltre ad accompagnare i neo-cooperatori attraverso i vari momenti di consulenza e formazione organizzati a sostegno delle startup cooperative.

Qui sotto due immagini dell’esibizione dell’orchestra sinfonica Filharmonie all’evento “A cena per il Meyer”,  promosso da Legacoop Toscana con la partecipazione di Unicoop Firenze, che si è svolto il 12 luglio a Firenze.